Motel Moom Blog

A me che sono Arcobaleno

A me bambina,

che avanzo correndo tra i fili d’erba e i fiori

incantata dal volo delle rondini in Primavera.

A  me fanciulla

che affido i miei sogni più segreti a pagine bianche

e mi addormento col suo nome sulle labbra.

A me Madre,

per tutto l’Amore incondizionato che dono,

per i momenti intensi che provo ogni volta

semplicemente perché ci sei, fai parte di me

e ti penso come il più grande miracolo della mia vita.

A me Donna

che so trasformare ogni caduta in un insegnamento.

A me che  lotto per un ideale

perché ci credo fermamente.

A me che non mi arrendo

perché mi lascio guidare dalle emozioni

e quelle sai, non mentono.

A me che perdono senza chiedere

perché mi libera da ogni forma di dipendenza.

A me che sono ancora capace di ridere

e gioire per le piccole cose.

A me che ci sono sempre.

A me che mi sono perdonata

per tutte quelle volte in cui non mi sono voluta bene.

A me Donna mille volte

Unica, Speciale, in Rinascita.

A me che prendo l’Arcobaleno e coloro la mia vita

Perché Io Sono Arcobaleno.

A me, a Te

A tutte le Donne che passo dopo passo

costruiscono il loro cammino

lasciando per terra polvere di stelle.

Semplicemente Auguri!

Saffo

festa delle donne

 

 

Con Una Donna Bravi Ragazzi Si o Bravi Ragazzi No?

Le Donne Adorano L'Energia, Ricordatelo Sempre