Motel Moom Blog

[Giochi di Ruolo] L’erotismo dietro la maschera per ravvivare la relazione di coppia

Noia sotto le lenzuola? Capita anche alle coppie più affiatate. I motivi sono molteplici: il lavoro, lo stress, i figli, la routine.

Potrei apparire banale, ma direi che la routine strangola il sesso, lo relega quasi ad un dovere.

Qualche giorno fa parlavo con una mia amica che per trovare un’ora ( magari fosse un’ora!!!) con il marito era costretta a fissare

appuntamento in agenda. No, dico, se conoscete un altro modo per uccidere l’intimità e il piacere di concedersi del tempo con il

proprio partner, prego, fatevi avanti!

Le ho consigliato di tornare bambina, a quando giocando con le bambole, impersonava il suo protagonista preferito e si

immergeva nel suo mondo incantato.

Già, Giocare… un gioco di ruolo per adulti questa volta.

Smettiamo di essere il ragionier Rossi, la mamma stanca, la cassiera frustrata e cominciamo a divertirci indossando una

maschera.

Indossare una Maschera permette di superare le proprie inibizioni, in un certo qual modo ci tutela perché ad agire e parlare è “qualcun altro”.

L’immaginario erotico va nutrito quotidianamente, anche con l’opportunità di rivestire un ventaglio di ruoli inusuali.

In che modo i giochi di ruolo ravvivano la passione?

Innanzitutto, indossare delle maschere e impersonare qualcun altro permette di cambiare prospettiva sul partner. Noi che lo

conosciamo così bene, non sappiamo in realtà quale sarà la trama personale della recita che metterà in scena. Insomma,

conosciamo lui/lei, non il protagonista della sua fantasia.

C’è una parte inaspettata e sconosciuta che viene messa in gioco.

E la novità è il carburante dell’eros.

Dai che ci state pensando… se doveste prendere l’iniziativa adesso, quale sarebbe lo scenario più eccitante?

Medico- paziente, maestro/a – scolara/o, guardia e ladro, manager e segretaria, la cameriera sbadata che versa inavvertitamente del vino sulla camicia di un cliente, l’archeologa rapita da un gruppo di indigeni…

Qualunque sia la vostra fantasia è importante ricordare un elemento fondamentale e trasversale: i partner NON hanno lo

stesso potere.

Infatti quasi tutti i giochi di ruolo si basano sullo sbilanciamento dell’autorità, che permette a uno dei due di imporre una volontà

sull’altro, costringendolo ad assecondarla. E la parte eccitante e divertente è che i ruoli sono assolutamente interscambiabili.

Potrete cominciare con piume e foulard di seta per legare i polsi, senza ovviamente implicare nessun tipo di violenza reale o usare

parole che nella vita reale non osereste pronunciare.

Importante è rispettare sempre il partner e i suoi tempi. Divertitevi a scegliere i ruoli, creare la giusta atmosfera, senza svelare

troppo… il film si gira in diretta.

Anche la location adatta è indispensabile. Se il vostro obiettivo è ravvivare la relazione, la propria dimora, a livello inconscio, già

appiattisce il desiderio.

L’ideale è una fuitina in una camera d’albergo, magari una stanza a tema adatta a diventare lo scenario della vostra performance.

Insomma, giocare da grandi potrebbe rivelarsi una piacevole, piccante e maliziosa sorpresa.

Soprattutto, smettere sarebbe davvero un peccato.

 

Come Cambiare Le 6 Credenze Cruciali Per Trovare L'Uomo Giusto - Corsi di Dating

Quando Il Dialetto In Un Uomo e Sexy e Quando No